L'evoluzione raccontata in tre generazioni

Verso il futuro, forti del nostro passato

La storica sede di for.me.sa.

Fondata nel 1978 da Ernesto Bizzi come ditta individuale, inizialmente For.me.sa. operava come azienda distributrice di contenitori per le analisi presso gli ospedali civili del territorio locale e delle regioni limitrofe.
Il passaggio da ditta individuale a Snc e l’ampliamento della compagine sociale arrivò nei primi anni ’90 quando entrarono la moglie, Alberta Maria, e la figlia Daisy, attualmente a capo dell’azienda. Fu proprio l’imprenditrice a promuovere un primo processo di espansione e di internazionalizzazione di For.me.sa., sia in termini di acquisizione di nuovi prodotti sia commerciale.
Infatti, nel mercato dei campioni delle analisi la plastica iniziò a sostituire il vetro, portando così l’azienda all’esigenza di varcare i confini nazionali ed a intraprendere contatti con nuovi produttori, prima dell’est Europa e poi del Sud Est asiatico. Fu un passo fondamentale per la crescita dell’azienda che iniziò ad ampliare la gamma di articoli da poter offrire ai propri clienti.
Nel frattempo andava consolidandosi il segmento dedicato alla ginecologia – attuale core business dell’azienda – in particolare per la presenza del pessario: dispositivo medico di classe IIb per la contenzione del prolasso uterino.
Alla fine del 2011 la natura societaria di Snc, non rispondendo più alle esigenze del momento, passò a quella di Srl rappresentando anche il cambio generazionale alla guida della società.

Un’ulteriore strutturazione di For.me.sa. arrivò nel 2015 quando, accanto alla storica Divisione Grossisti e Farmacie, venne creato una divisione ad hoc per le strutture residenziali della terza età: nasce così la Divisione Case di Riposo.
Nel 2018, l’incremento del fatturato e l’esigenza di maggiori spazi per stoccare le merci, portarono la società ad abbandonare la storica sede di via Don Minzoni e a trasferirsi in quella più funzionale di via Canvelli, ma l’attività restò ben radicata all’interno del territorio di Noceto, accanto alla verdiana Parma.
Nel 2019, al fine di ottimizzare le sinergie, For.me.sa. decise di portare sotto la propria gestione la sanitaria Il Giglio, esercizio commerciale di famiglia, già presente sul territorio dal 2010. Nello stesso anno, venne aperto anche un e-commerce creato principalmente per la vendita dell’articolo pessario.
Siamo inoltre presenti sul MePA – Mercato elettronico della Pubblica amministrazione per cercare di soddisfare le esigenze, soprattutto nel recente periodo pandemico, di realtà pubbliche alla ricerca di un partner di fiducia per la fornitura di dispositivi di protezione individuale.
For.me.sa. negli anni ha dimostrato concreta prontezza rispetto ai mutamenti, alle richieste e alle nuove opportunità del mercato globale, per fornire il miglior servizio possibile al cliente.

Il battistero di Parma